Honda del Zeffiro...

Pagina Precedente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

12 ANNI

 

 

 

 

/ HONDA DEL ZEFFIRO W.D. 03/07/1999

AUS / XYLA DEL ZEFFIRO NACH /| HUGO VOM DYCKHORST

ML: SAARFORST DK (SCHWSCH 60x60)

VJP 75, HEGEWALD 223, VGP I° P. TF 324 VBR (FUCHS)

SG 11/G 8 (?) HD. FREI

 

Un tributo a Honda...

 

Honda è stata ed è tra le figlie di Xyla del Zeffiro la stella più luminosa. Eccellente cagna da caccia, in tutte le specialità, con un carattere assolutamente positivo. Cagna totalmente tranquilla, ma dotata di una intelligenza superiore e di una straordinaria energia.

 

Molto giocosa con tutti coloro che le danno attenzione. A mio giudizio è stata anche la più bella e corretta femmina che io abbia mai posseduto e allevato. Estremamente nobile d’aspetto e dal movimento perfetto. Superiore sicuramente ad altri cani giudicati V.

Come fattrice è stata altrettanto straordinaria. Una delle rarissime DD femmine del dopoguerra che abbia generato due V/V (Ero III° del Zeffiro e Geisha III° del Zeffiro). Molti suoi nipoti sono diventati degli stimati cani d’allevamento. Le caratteristiche che si evidenziano su tutti loro sono: la spiccata intelligenza, la grande dote olfattiva unite ad una distinzione “Generale” dell’insieme.

Il valore assoluto di Honda è dovuto in gran parte alla composizione del suo albero genealogico che ha formato la stirpe DD “del Zeffiro”.

Il cane che ho totalmente “stampato” nella mia linea e che ho voluto fortemente sempre incrementare è stata la femmina Anka v. Heinersdorf W.D. 7/3/1969 schwsch V/V 70425 VBR SWIII 17322 ZR 11/69, cagna del Sig. Peter Greller padre di Georg, la fattrice Vom Zenngrund. Questa femmina è anche rappresentata come modello nel nostro standard di razza. Anka è presente nel certificato di Honda fino alla 8° gen. 11 volte. La vecchia linea Donaueck / Zenngrund degli anni 70/80 è fortemente impressa nell’albero genealogico di Honda insieme alla componete “stretta” del sangue Richthof della cucciolata “S” (Solo, Sultan, Satan) e con alcuni dei più nobili figli di questi come Waldmann vom Richthof e Axel Bavaria (vincitore dell’Hegewald 1990) che sono stati entrambi due miei cani.

Il grande Razzatore Vitus v. Homborn è presente sia in questa linea Richthof che nella vecchia linea Haardtberg la quale è richiamata due volte. Il valore dei progenitori di Honda è fortissimo fin dall’origine. Sia Frigga v.d. Suselklause che Linda v. Donaueck, che sono state le mie fattrici iniziali, hanno come antenato Hasso v.d. Grossen Rehkuhle W.D. 8/10/1954 brsch SG/V, che è stato uno dei maschi “rinnovatori” della razza DD del dopoguerra. Hasso e Cato vom Schwaiger-Moos W.D. 22/05/1955 braun SG/SG, nella mia immessa linea Donaueck avevano come antenati due pietre miliari dell’allevamento: Blücher vom Geyerstein W.D. 2/5/1929 brsch V/SG, considerato “il grande trasmettitore  (razzatore)” (die grosse vererber) e Peter v.d. Vörde W.D. 18/05/1934 brsch V/V, che è stato l’altro importante ago della bilancia dell’allevamento per controbilanciare la totale influenza di Blücher. Peter v.d. Vörde è stato Reichssieger in Vollgebrauch 1937 e Reichssieger auf Shönheit 1938. Entrambi questi maschi “modello” avevano nel certificato (albero genealogico) i più famosi patriarchi della razza DD.

Ecco perché oltre al mio personale fattore affettivo Honda rappresenta per me uno straordinario esempio di valore genetico - zoologico nel mondo del Jagdgebrauchshund e quindi sempre “personalmente” motivo di profondo orgoglio.

 

Alcune espressioni di Honda...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALCUNI RAPPRESENTANTI DELLA LINEA GENEALOGICA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

28/12/2012

Wurf IV° "F" del Zeffiro w.d. 11/11/2012

Sila III° del Zeffiro x Wero III° del Zeffiro

(9° generazione in ML-ZEFFIRO-SAARFORST-DK)

 

ML - ZEFFIRO - SAARFORST - DK da Maggio 2012

 

 Pagina Precedente